Elezioni: Casini, sulle alleanze tirato in ballo da altri

Torino, 30 nov. – (Adnkronos) – “Sulle alleanze non devo rispondere niente perche’ sulle alleanze sono state tirate in ballo da altri ma per allearsi bisogna essere in due e noi non intendiamo allearci, intendiamo presentare agli italiani una proposta politica seria e nuova costruita sulla credibilita’”. Cosi’ il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini che nel corso di un incontro organizzato dal partito del Piemonte dal titolo ‘Insieme per l’Italia’ ha aggiunto: “Mi sembra che introdurre l’evocazione del patto con i moderati, con il centro, con l’Udc, con Casini, in questo momento sia una fuga dalla realta’, noi stiamo facendo un altro percorso”. Riferendosi quindi al sindaco di Firenze Casini ha aggiunto: “Renzi ha individuato un avversario di comodo, parla di me perche’ forse non vuole parlare di lui o di loro. Noi intendiamo presentare un’altra offerta politica che non e’ quella di Renzi o di Vendola”, ha concluso.










Lascia un commento