Crisi: Casini, se non arrivava Monti stipendi dipendenti P.A. a rischio

ROMA (ITALPRESS) – “Se non ci fosse stato Monti non avremmo avuto i soldi per pagare gli stipendi dei dipendenti pubblici, e oggi con maggiore credibilita’ possiamo collocare il nostro debito pubblico a interessi piu’ sostenibili”. Lo ha detto il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, ospite de “L’Arena”, su Raiuno.










Lascia un commento