Giustizia, Rao: Berlusconi ci risparmi riferimento a Falcone

Roma, 13 feb. (TMNews) – “Berlusconi si accorge solo oggi delle vere emergenze della giustizia: dal clamoroso arretrato civile e penale all`abnorme durata dei processi, per non parlare delle condizioni disumane delle nostre carceri. Peccato che abbia impegnato tutta la precedente legislatura, assieme al suo ministro della Giustizia Angelino Alfano, a preparare norme `ad personam` e a condizionare i lavori di Aule e commissioni con provvedimenti volti da un lato ad allungare i processi che lo riguardavano e dall`altro ad accorciarne i tempi di prescrizione”. Lo afferma il deputato Udc Roberto Rao, che aggiunge: “Nel vortice di promesse che non ha mantenuto né mai manterrà, ci risparmi quantomeno quel riferimento a Giovanni Falcone, che prima di oggi solo Ingroia era stato capace di fare”.










Lascia un commento