Comune Napoli, Lebro: col rimpasto De Magistris si gioca suo destino

(ilVelino/AGV NEWS) Napoli, 05 APR – Napoli nel caos, amministrativo e politico. Da giorni, col sindaco De Magistris nel mirino. Chi lo ha sostenuto ora si trova in imbarazzo, ma intravede comunque spiragli positivi dalla parola magica: rimpasto di giunta. “Che deve significare rilancio della citta’, perche’ ora il sindaco si gioca tutto”, dice al VELINO David Lebro, capogruppo dell’Udc al Comune di Napoli.

Lebro, come se ne esce da questa crisi?
“L’Amministrazione sta risentendo degli scenari nazionali precari. De Magistris ha iniziato la consultazione con tutti i partiti per operare il rimpasto di giunta, si e’ preso tempo”.

Condivide?
“Il rimpasto e’ inevitabile, ma deve essere allargato piu’ di quanto si pensi. Correggere errori come la ztl e’ il primo passo, ma non bastera’”.

Non vede uno scollamento con la citta’?
“Si’, e sono preoccupato. Lo scollamento e’ innanzitutto tra Consiglio e Giunta: le correzioni che ora verranno apportate alla ztl le abbiamo proposte in commissione. C’e’ stata pero’ una presa di posizione della Donati”.

L’Udc deve entrare in giunta?
“Siamo in attesa di conoscere la linea politica che De Magistris vorra’ intraprendere. Certo, al ballottaggio abbiamo votato De Magistris”.

Non siete pentiti quindi?
“No. Mi aspetto ora che si faccia tesoro degli errori. Anche il presidente del Consiglio Pasquino ha espresso critiche all’Amministrazione. La svolta passa per il rimpasto che deve essere nell’ottica del rilancio della citta’: il sindaco deve convincere anche il Pd ad entrare e poi dialogare di piu’ con l’opposizione”.










Lascia un commento