Colombo: Ronconi, se ne va un amico dell’Umbria e di Spello

(ASCA) – Perugia 26 giu – ”Con la scomparsa di Emilio Colombo se ne va un amico dell’Umbria ed in particolare di Spello”.
Lo afferma in una nota il Capogruppo dell’Udc in Consiglio Provinciale di Perugia, Maurizio Ronconi.

”Spesso – scrive – anche da ministro o da Presidente del Consiglio, assolutamente in incognito e in visite privatissime, arrivava a Spello e saliva verso il cimitero per ritrovare il suo carissimo amico Fratel Carlo Carretto. Avevano in comune una militanza nella Azione Cattolica, quella dei tempi gloriosi, fatta di entusiasmo e grandi ideali. Una sera d’inverno, quelle con la tramontana, a Spello, in via Giulia – ricorda Ronconi – incontrai questo signore, da solo senza nessuna scorta, chiuso nel suo cappotto che si incamminava verso il cimitero, e riconoscendolo pur non conoscendomi, mi offri’ un segno di saluto. Molti anni dopo lo incontrai di nuovo, ma nell’aula del Senato, mi permisi di ricordare quella sera e mi accorsi che conosceva di Spello ogni via, che ricordava in modo struggente associandola a Fratel Carlo. Ora vive la sua vita eterna rincontrando il suo grande amico”.










Lascia un commento