Berlusconi: D’Alia, sue parole sapore d’antico

(ANSA) – ISERNIA, 19 SET -”Io penso che le parole di Berlusconi abbiano il sapore antico, non ha detto cose nuove, cio’ che noi abbiamo compreso dalle sue dichiarazioni e’ che lui ritiene che questo governo debba andare avanti e che quindi non intende assumersi la responsabilita’ di farlo cadere. E’ un fatto positivo. Penso che ora bisogna passare ai fatti: il governo sta portando in Parlamento tante proposte per il bene del Paese, e’ bene che ora ci si concentri su questo e che i guastatori che stanno dentro tutti i partiti si mettano un po’ in ferie e ci lascino fare le cose che servono all’Italia”. Lo ha detto il ministro D’Alia. (ANSA).

 










Lascia un commento