Udc: G. De Mita, no a posizione ancillare verso De Magistris

(ANSA) – NAPOLI, 19 SET – Il deputato dell’ Udc Giuseppe De Mita definisce ”inspiegabile” il voto favorevole al bilancio di previsione del Comune di Napoli da parte dei consiglieri Pasquino e Lebro. ”Andrebbe colta la cesura che si e’ determinata tra l’opinione pubblica e l’amministrazione De Magistris, soprattutto le modalita’ padronali con le quali ormai sistematicamente si sta muovendo”, aggiunge Giuseppe de Mita. ”In campagna elettorale avevamo denunciato questo limite con anticipo. Ora che questo aspetto emerge con forza, piuttosto che rafforzare il nostro consenso, c’e’ qualcuno che si attesta su di una incomprensibile posizione ancillare. In questo modo si smette di svolgere una funzione politica e ci si riduce a ricoprire un ruolo di comparsa in una recita che volge ormai all’epilogo”, conclude De Mita. (ANSA).










Lascia un commento