Decreto scuola, Galletti: spero Parlamento lo migliori ancora

(AGI) – Lecce,24 set.- “Spero che il Parlamento migliori ulteriormente il decreto-scuola”. Lo ha detto il sottosegretario all’Istruzione Gian Luca Galletti a margine del convegno nazionale “Modelli di relazione e organizzazione tra Fondazioni universitarie e atenei per lo sviluppo del territorio”, organizzato dal Cnfu (Coordinamento nazionale fondazioni universitarie) a Lecce. “Il Decreto contiene la linea del Governo – ha chiarito Galletti – ma il ruolo del parlamento e’ quello di modificare laddove ritiene che non corrisponde alle istanze del Parlamento stesso e anche di migliorarlo”. “Io quindi – ha aggiunto il sottosegretario Galletti – ho buone speranze che, alla fine, il decreto sara’Â anche meglio di quello che ha fatto il Governo”.Secondo il sottosegretario, nel decreto “Ci puo’ essere di migliorabile moltissimo, tutto quello che il Parlamento riterra’ opportuno metterci dentro in aggiunta – ha concluso – noi non pensiamo con questo decreto di avere esaurito i problemi della scuola ce ne sono ancora tantissimi ma abbiamo voluto dare l’idea di un Governo che vuole investire sulla scuola, che dice no ai tagli lineari, ritenendo che quello che si spende nella scuola non e’ una spesa ma un investimento”.










Lascia un commento