Governo: D’Alia,inevitabile che ora moderati si interroghino

(ANSA) – ROMA, 7 OTT – Dopo la fiducia dei giorni scorsi al  governo Letta, e’ “giusto e inevitabile” che i moderati si interroghino sul futuro: ne e’ convinto il ministro della Pubblica Amministrazione, Gianpiero D’Alia.

Parlando a margine di un convegno sulla cyberteologia, D’Alia ha affermato: “mi sembra giusto che ciascun partito al suo interno faccia un riflessione ed e’ giusto che ognuno guardi dentro casa propria per migliorare la condizione esistente. Penso pero’ – ha osservato – che oggi, dopo il voto di fiducia al governo Letta, e’ opportuno che i moderati si interroghino tutti insieme sul futuro e sulle prospettive. Credo sia giusto e inevitabile”.










Lascia un commento