UDC: D’ALIA, NESSUN NEOCENTRISMO, PROPONIAMO BIPOLARISMO DI TIPO EUROPEO

Roma, 14 ott. – (Adnkronos) – ”Bisogna prendere atto che il vecchio bipolarismo e’ finito e bisogna costruirne uno nuovo sull’impronta della grande divisione che c’e’ in Europa tra popolari e socialisti. Le ultime elezioni hanno certificato la fine dei vecchi soggetti politici, ora si apre una nuova fase e noi dobbiamo parteciparvi costruendo una grande area dei moderati”. Lo dice il ministro per la Pubblica amministrazione e Semplificazione Gianpiero D’Alia dal Consiglio nazionale dell’Udc in corso a Roma.


”Non c’e’ bisogno di nessun neocentrismo -prosegue D’Alia– bisogna superare questi vecchi soggetti politici. Bisogna superare i leaderismi e fare un partito di persone che partecipano alla politica aderendo non a personalismi, ma a progetti culturali”, conclude il ministro.










Lascia un commento