L. STABILITA’: D’ALIA, SU STAMPA VOCI INFONDATE, MEGLIO PARLARNE DOPO CDM

Roma, 14 ott. – (Adnkronos) – ”Le voci diffuse dalla stampa sui contenuti della legge di stabilita’ sono infondate. E’ prematuro parlarne ora, meglio farlo dopo il Consiglio dei ministri. Le priorita’ rimangono comunque riduzione del debito pubblico e taglio del cuneo fiscale sul lavoro e sulle aziende. Non volendo aumentare le tasse l’unico modo per farlo e’ quello di tagliare la spesa”. Cosi’ il ministro della Pubblica amministrazione e Semplificazione, Gianpiero D’Alia, dal Consiglio nazionale dell’Udc a Roma.










Lascia un commento