CARCERI: CESA “RENZI RISPETTI MESSAGGIO NAPOLITANO”

ROMA (ITALPRESS) – “Con la posizione che ha preso sulle carceri, Renzi non si e’ dimostrato molto diverso da Grillo. Il Paese non ha bisogno di altro populismo, di un altro politico che sceglie che posizione tenere sulla base dei sondaggi. Da chi si candida a guidare il partito piu’ grande che sostiene il governo Letta ci si attende sostegno al governo, rispetto e attenzione ai messaggi del Capo dello Stato. Il bene del Paese viene prima dell’ambizione personale. Mentre uscite come quella di Renzi fanno pensare il contrario”. Lo ha detto Lorenzo Cesa, segretario dell’Udc, intervenendo al Consiglio Nazionale del partito in corso a Roma. “Qui non si tratta di regalare salvacondotti a nessuno – ha aggiunto Cesa– ma di fare il bene del Paese e degli italiani, di tutti gli italiani, perche’ anche chi vive in condizioni indegne nelle carceri e’ un cittadino che deve essere pienamente rispettato. Il Parlamento – ha concluso il segretario dell’Udc – faccia il suo dovere fino in fondo, approfitti di questa fase straordinaria di larghe intese per trovare un punto d’incontro non solo sull’amnistia, ma anche su una riforma della giustizia che da anni viene annunciata da tutti e poi non si fa mai. Sarebbe inutile svuotare le carceri senza creare le condizioni perche’ non tornino a riempirsi, ovvero accelerando i processi, depenalizzando i reati meno gravi e smaltendo l’arretrato, compreso quello in ambito civile”. 










Lascia un commento