Carceri, Cesa: amnistia e riforma, con larghe intese si può

(9Colonne) Roma, 15 ott -” Mi rendo conto che l’amnistia è un provvedimento impopolare, ma l’appello del presidente Napolitano guarda ai fatti: va preso atto che il nostro sistema carcerario non ci rende un Paese civile”. Lo ha detto Lorenzo Cesa, segretario dell’Udc, intervenendo a Uno Mattina. “Accanto all’amnistia – aggiunge Cesa – è il momento di fare una seria riforma della giustizia, dopo venti anni di chiacchiere”. “Il governo di larghe intese -conclude il segretario dei centristi – è un’occasione unica per portarla a compimento”.










Lascia un commento