Casini: è finita la stagione di un uomo solo al comando

Roma, 16 ott. (TMNews) – “Se questi vent`anni non hanno prodotto la rivoluzione liberale e la riforma della giustizia, è perché c`è stata la coesistenza, in un`area politica ampia, di due impostazioni: una riformatrice e una populista. Questa grande contraddizione è stata tenuta assieme dal carisma straordinario di Silvio Berlusconi”. Lo ha detto Pier Ferdinando Casini (Udc), intervenendo ad ‘Agorà’, su Rai Tre. “E` finita la stagione dell`uomo solo al comando – ha aggiunto Casini – perché il più delle volte fa finta di risolvere i problemi politici: quando si trova a governare, le contraddizione scoppiano tutte. Non bisogna partire dalla fine, dalla leadership. Il problema vero è la politica”.










Lascia un commento