Fonsai: Casini, caso usato per indebolire il governo

(ANSA) – ROMA, 3 NOV – “La vicenda del Ministro Cancellieri e’ diventata per molti l’occasione propizia per indebolire il governo o addirittura farlo cadere. Nelle prossime ore si dovranno pesare i silenzi, le difese interessate a creare parallelismi inesistenti col caso Berlusconi e gli espliciti attacchi di settori cospicui della maggioranza”. Così il leader Udc Pier Ferdinando Casini, presidente della commissione Esteri del Senato. “Per molti la Cancellieri, rea di un peccato di umanità, passa in qualche mese ‘dal Quirinale al rogo’. E’ bene che Letta, sentito il Ministro in Parlamento, assuma l’iniziativa di dare ordine a una maggioranza che troppo spesso procede in ordine sparso”, conclude. (ANSA).










Lascia un commento