L. Stabilita’: Casini, necessario ridurre emendamenti

(AGI) – Roma, 10 nov. – “Adesso che tutti i partiti hanno fatto bella figura con i loro sostenitori, presentando migliaia di emendamenti, passiamo alle cose serie. L’esame della Legge di Stabilita’ deve essere facilitato da una riduzione proporzionale del numero di emendamenti. Ognuno selezioni le proprie priorita’ e si consenta un esame serio del provvedimento”.
Lo scrive Pier Ferdinando Casini, presidente della Commissione Affari esteri di Palazzo Madama, sul suo profilo Facebook










Lascia un commento