PA, D’Alia: fare ordine in retribuzioni enti locali

(9Colonne) Roma, 15 nov – “Ordine nelle retribuzioni degli Enti Locali”: lo chiede dalle pagine de L’Avvenire, il ministro della Funzione Pubblica, Giampiero D’Alia che spiega: “Abbiamo dal 2012 il limite alle retribuzioni dei dirigenti centrali. Ora dobbiamo fare un passo in avanti, facendo ordine anche in quelle di Enti Locali e delle Regioni”. “Una volta che il ‘tetto’ sarà stato messo in sicurezza – spiega il ministro dell’Udc – bisognerà ragionare su quanto avviene al di sotto di quel limite, intervenendo cioè per riparametrare i compensi di tutti i dirigenti di tutte le Pubbliche Amministrazioni, anche quelli non apicali, secondo i principi di equità e proporzionalità rispetto al ruolo svolto”. Sul ‘tetto’ agli stipendi dei manager delle aziende partecipate D’Alia aggiunge: “E’ necessario intervenire con decisione anche su questo tema dando piena attuazione alle leggi già in vigore”.










Lascia un commento