Femminicidio: De Poli, finanziare centri antiviolenza

(ilVelino/AGV NEWS) Roma, 25 NOV – “In questa guerra contro chi fa violenza sulle donne, molte battaglie sono state vinte. Ora bisogna proseguire su questa strada e intensificare gli sforzi: tradotto in parole concrete, e’ impossibile parlare oggi di lotta alla violenza se non si decide di supportare chi quotidianamente lavora nei Centri Antiviolenza”. Lo afferma, in una nota, il senatore Udc Antonio De Poli che, nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, scrive sul suo blog: “Celebriamo una giornata per urlare ‘no’ alla violenza. I dati sono preoccupanti: nel 2013, i dati del Telefono Rosa registrano un’escalation di episodi: 128. Nel 60 per cento dei casi la violenza avviene all’interno della famiglia essendo l’autore il marito o il convivente. Questo deve farci riflettere sulla necessita di investire maggiori risorse sulla prevenzione costruendo una rete territoriale di servizi attraverso accordi tra il pubblico e il privato sociale”, conclude l’esponente Udc.










Lascia un commento