M5S. De Poli: da Grillo attacchi pretestuosi a Casini

(DIRE) Roma, 28 nov. – “Da Grillo arrivano solo attacchi pretestuosi. A forza di ricorrere ad urla ed espressioni offensive non lo ascolta piu’ nessuno, neppure anche alcuni suoi parlamentari. E’ evidente a tutti, d’altronde, che da parte sua finora c’e’ stata una gestione padronale del Movimento”.
Lo dice il senatore Udc Antonio De Poli che, replicando alle affermazioni del leader del Movimento Cinque Stelle Beppe Grillo su Pier Ferdinando Casini, aggiunge: “E’ evidente che Grillo soffre di una certa poverta’ mediatica. Per farsi notare le spara grosse- continua l’esponente Udc- Casini e’ in politica perche’ agisce con serieta’ e non con la demagogia da quattro soldi. Ieri a ‘Porta a Porta’- ricorda De Poli-, Casini ha fatto un’analisi molto piu’ complessa sul Movimento Cinque stelle: il voto ai grillini e’ stato un voto di protesta ma chi milita nel M5S non sono uomini che arrivano dalla Luna: ci sono persone perbene, competenti e preparate, ed esponenti che invece urlano dalla mattina alla sera”, conclude De Poli










Lascia un commento