Ue: Casini, atteggiamento su Europa è spartiacque politica

(ANSA) – ROMA, 13 DIC – “L’atteggiamento sull’Europa, dice bene il presidente della Repubblica, è lo spartiacque della politica”.
Così Pier Ferdinando Casini, presidente della commissione Affari esteri del Senato, nel suo intervento alla presentazione del libro di Giorgio Napolitano sull’Europa.

“C’è un forte richiamo su un’idea di Europa”, nel libro del capo dello Stato. “Mi ha colpito – sottolinea Casini – la convinzione che il populismo antieuropeo non si possa combattere con l’euroretorica. Le vecchie parole d’ordine dell’europeismo non bastano più contro l’antieuropeismo dilagante, che ha tante ragioni, tra cui uno stato di benessere che non si riesce più a mantenere in termini tradizionali”. Non si può “sparare da fuori e demolire”, perché “si esce da un minimo comune denominatore condiviso”. Al contrario, “da dentro, bisogna capire che le cose vanno cambiate”, osserva il senatore, che invita ad abbandonare la divisione “tra filotedeschi e antitedeschi”, anche perché in Italia “c’è il dna dell’amicizia per la Germania, che è fondamentale anche nelle virtù che ci insegna”.
“E’ adesso importante ricordare – conclude Casini – che le regole in Europa vanno applicate a tutti i paesi in modo eguale e non sempre avviene così. E’ importante oggi porre l’accento su un’Europa che pensi anche alla solidarietà, allo sviluppo, alla crescita e non solo al rigore. Il libro dà un importante contributo alla politica italiana e alle giovani generazioni”.










Lascia un commento