Mo: Casini, Occidente ha bisogno Iran per seria strategia

(ANSA) – ROMA, 08 GEN – ”L’Occidente ha un grandissimo bisogno dell’Iran per una strategia regionale convincente”. Così il leader dell’Udc e presidente della Commissione Esteri al Senato, Pier Ferdinando Casini, in un’intervista al Corriere della Sera in occasione della sua visita a Teheran. Per Casini ”sarebbe un errore, anzi un gravissimo errore, non portare l’Iran al tavolo per la conferenza internazionale sulla Siria. Nessuna pace potrà dirsi durevole, nell’intera area del Medio Oriente, senza il supporto e il sostegno di Teheran. Qualsiasi strategia regionale rischia il fallimento senza l’Iran”. Secondo il presidente della commissione Esteri di Palazzo Madama, infatti, ”il disgelo tra Iran e Occidente, quindi con gli Stati Uniti, non è frutto di un sentimento generico ma, appunto, di interessi comuni”. Quanto all’Italia, Casini sottolinea che il Paese è visto ”come un interlocutore privilegiato. In Iran abbiamo sia grandi che medie e piccole imprese italiane molto attive, tutte nei settori non colpiti dall’embargo”. (ANSA).










Lascia un commento