L.elettorale: D’Alia,spagnolo problema per Corte non per Udc

(ANSA) – ROMA, 14 GEN – “Troppi in queste ore non perdono il brutto vizio di ritenere che esista una legge elettorale in grado di risolvere tutti i problemi della politica e che ci siano sistemi ‘pro’ o ‘contro’ qualcuno. Al professor D’Alimonte, che ritiene il modello spagnolo un problema per partiti come l’Udc, rispondo che quel tipo di legge elettorale e’ semmai un problema per la Corte Costituzionale, visto che stride, cosi come il Mattarellum, con i principi affermati proprio ieri nelle motivazioni della sentenza di bocciatura del Porcellum. Una nuova legge elettorale va fatta a tutti i costi, ma per il rispetto della democrazia e della sovranita’ popolare, non per la convenienza di questo o quel partito”. Lo afferma il ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione Gianpiero D’Alia.










Lascia un commento