L. Elettorale: Casini, moderati siano propositivi

 (ANSA) – MADRID, 18 GEN – Il leader dell’UDC, Pier FerdinandoCasini, invita i moderati italiani ad “essere propositivi” e a “non farsi attanagliare dalla paura” e a tenere conto che “Renzi non ha il monopolio del dialogo con Berlusconi”. E sull’incontro odierno tra i due afferma: “Non precipitiamo le cose, aspettiamo e vediamo cosa accade, non è il caso di fare proclami”. A Madrid in visita istituzionale come presidente della Commissione Esteri del Senato, Casini ha ribadito: “Ben venga l’incontro odierno tra Renzi e Berlusconi. Bisogna sbloccare l’empasse della legge elettorale, anche se nessuno ha il monopolio della verità, basti pensare alle critiche e ai lamenti che anche in Spagna vengono addebitati al loro sistema elettorale”. Casini ha poi spronato i centristi e i moderati della maggioranza che sostiene il Governo Letta: “Invece di continuare a giocare in difesa, dovrebbero assumere un’iniziativa politica. Renzi non ha il monopolio del dialogo con Berlusconi e auspico che anche noi moderati parliamo con Forza Italia e e le altre componenti dell’opposizione per individuare una possibile soluzione”. (ANSA).










Lascia un commento