L.elettorale. Casini: preferenze e soglia al 40%

(DIRE) Roma, 24 gen. – “Mi sembra che Renzi abbia fatto una cosa doverosa, per cambiare le regole del gioco bisogna parlare col leader dell’opposizione. La parte piu’ significativa dell’accordo sulla legge elettorale e’ il superamento del bicameralismo perfetto, siamo l’unico paese ad averlo. Poi la riforma del titolo V. Nella proposta di nuova legge elettorale vedo due problemi, ma Parlamento non e’ un passacarte e potra’ migliorarla. Il primo e’ lo sbarramento al 35%, con un premio di maggioranza cosi’ alto. Deve salire almeno al 40%. E poi le preferenze, che non vanno mitizzate. Pero’ con i collegi cosi’ stretti non hanno controindicazioni, permettono solo agli italiani di scegliere». Lo ha detto il senatore Pierferdinando Casini intervenendo questa mattina ad Agora’, su Rai Tre.










Lascia un commento