Udc, De Poli: ok bipolarismo maturo, su alleanze decide congresso

Roma, 1 feb. (TMNews) – “La prospettiva dell’Udc è da sempre stata molto chiara. La nostra vocazione naturale è il Partito popolare europeo nel quale ci riconosciamo pienamente. Ben diverso è il discorso sulle alleanze: su questo tema qualsiasi decisione si prenderà nel Congresso del partito che si svolgerà a Roma dal 21 al 23 febbraio”.
Lo afferma in una nota il senatore Udc Antonio De Poli secondo cui “la tradizione europeista e popolare dell’Udc è speculare e alternativa sia alla sinistra che al populismo di destra”. Da questo ragionamento, continua l’esponente dell’Unione di centro, “deriva il fatto che nel prossimo Congresso, con un confronto democratico interno al partito, dovremo discutere di alleanze ma con un obiettivo chiaro in testa, a mio avviso, che si chiama Partito popolare”. “Vorremmo che, in Italia, ci fossero le condizioni per un bipolarismo europeo, maturo e responsabile in cui ci sia, come nel resto d’Europa, popolari da una parte e socialisti dall’altra. Questa e’ la strada da seguire”, conclude De Poli










Lascia un commento