Centrodestra: Casini “terzo polo impossibile da realizzare”

ROMA (ITALPRESS) – “Ritengo oggi il terzo polo una battaglia di testimonianza impossibile da realizzare sul piano politico, sia per la presenza di Grillo che per una legge elettorale nuova, che cambia le regole del gioco”.
Lo ha detto il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, ai microfoni di “Radio Anch’io”. Secondo Casini “vanno organizzate due aree: una che fa riferimento al Pse e l’altra al Ppe. Non si tratta di riavvicinamenti, e’ un percorso che dobbiamo cominciare a realizzare, serve all’Italia che ci sia un confronto tra queste due aree. Tutto il resto, polemiche e rappresentazioni pittoresche, mi lascia indifferente”. “Ho sostenuto Monti, ci ho messo la faccia in campagna elettorale – ha sottolineato il leader dell’Udc -. Il risultato e’ stato negativo. Berlusconi l’ho contrastato quando era a Palazzo Chigi, ho rinunciato a posizioni di potere, oggi chi e’ in posizioni comode mi fa le lezioni…”.










Lascia un commento