De Poli: da Svizzera emerge necessità legislazione uniforme

Padova, 10 feb. (TMNews) – “L’Ue deve intervenire su tutti gli
Stati membri dell’Unione europea per far sì che ci sia una
legislazione uniforme per tutti in modo tale da salvaguardare
quei Paesi, come l’Italia, che devono fare i conti con
l’emergenza sbarchi di immigrati e profughi”. Così il senatore
Udc Antonio De Poli commenta il voto sul referendum in Svizzera.

“Al di là del risultato in Svizzera – è la reazione del
parlamentare Udc – dobbiamo ribadire con forza il principio della
libera circolazione dei cittadini ma soprattutto far sì che il
problema dell’immigrazione venga posto sul tavolo di Bruxelles e
non sia più un problema solo italiano”.










Lascia un commento