Sicilia: D’Alia, commissario dello Stato ha salvato l’isola dal default

Palermo, 15 feb. – (Adnkronos) – “Il Commissario dello Stato della Sicilia ha salvato l’isola dal default”. Lo ha detto il ministro della Pubblica amministrazione, Gianpiero D’Alia intervenendo al comitato regionale dell’Udc a Palermo dell’impugnativa di buona parte della Legge di stabilita’ della Sicilia. “Trovo scandaloso – dice D’Alia – che ci siano state organizzazioni di imprenditori che annunciano la lotta alla mafia e che poi attaccano il Commisario delo Stato. Non c’e’ una Sicilia a due legalita’, ce n’e’ una sola. Vorrei ribadire che il Commissario dello Stato ha evitato il default della regione siciliana. Negli ultimi tre anni, con grande determinazione e senza fare alcuna distinzione dal punto di vista politico, ha imposto una disciplina di bilancio” Il ministro D’Alia annuncia quindi che bisogna “fare un piano di risanamento in cinque anni per la Sicilia, questa e’ la scommessa. Il resto sono chiacchiere e per fare questo ci vuole una classe dirigente attrezzata. Su questi temi abbiamo iniziato un confronto con il Pd a livello nazionale”.










Lascia un commento