L. elettorale: da Udc si’ a ‘Italicum’ solo per la Camera

(AGI) – Roma, 3 mar. – “Sulla legge elettorale e’ indispensabile portare subito a casa i risultati: approvarla in pochi giorni per la sola Camera dei deputati e’ un modo corretto di procedere, visto che l’accordo complessivo sulle riforme istituzionali prevede il superamento del Senato per come lo abbiamo inteso fino a oggi”, afferma il deputato Udc Gianpiero D’Alia. L’ex ministro per la Pa osserva che “non si puo’ pensare che lo spauracchio del voto anticipato possa condizionare ancora una volta un percorso riformista su cui si gioca la credibilita’ della politica e nel quale molti avrebbero la tentazione di lasciare tutto cosi com’e'”.










Lascia un commento