Ucraina: Casini, situazione molto complessa, Paese è realtà non unitaria

Roma, 4 mar. – (Adnkronos) – In merito alla situazione ucraina, il governo italiano “si sta comportando molto bene. L’Italia in questa vicenda non deve fare parte dei tifosi, deve fare la parte di un Paese che ha testa, che ha cuore, ma che ha ragione. Non possiamo diventare supporter acritici degli uni o degli altri. la situazione e’ molto complessa, l’Ucraina e’ una realta’ non unitaria”. E’ quanto ha affermato Pieferdinando Casini, presidente della Commissione Esteri del Senato, intervistato da Radio Anch’Io va, su Radio1 Rai, sottolineando che “per me la posizione italiana e tedesca e’ la piu’ intelligente, la piu’ seria, la piu’ responsabile”. Casini ha poi voluto ricordare “quello che e’ successo ieri alla borsa russa, il calo vertiginoso del 10% nella quotazione del mercato, anche loro hanno poco da essere soddisfatti di questa situazione. Putin rischia di avere dei problemi molto seri in casa, perche’ la situazione della Russia e’ molto meno florida di quello che puo’ sembrare”. “E’ una battaglia – ha concluso – da cui tutti possono avere solo qualcosa da perdere, ecco perche’ la ragionevolezza deve valere”.

 










Lascia un commento