Busta con proiettile a Costa: De Poli, un gesto vile

(ANSA) – VENEZIA, 5 MAR – “Un vile gesto intimidatorio. Chi usa il linguaggio della violenza e delle minacce non può avere a cuore la Laguna di Venezia. L’Udc esprime solidarietà al presidente Costa e condanna senza esitazioni il messaggio minatorio di cui è rimasto vittima il presidente dell’Autorità portuale di Venezia”. Così il senatore Udc Antonio De Poli reagisce alla notizia di una pallottola in busta fatta recapitare al presidente dell’Autorità portuale di Venezia, Paolo Costa. “Quanto è avvenuto, purtroppo – sottolinea De Poli -, fa seguito ad altri inquietanti episodi che hanno visto altri autorevoli personalità come il vicesindaco di Venezia Sandro Simionato e l’assessore all’Ambiente Bettin. E’ il quarto caso nell’arco di un mese. Mi auguro che le Autorità competenti – conclude – possano individuare presto i responsabili di questi atti vigliacchi e assicurarli alla giustizia”.










Lascia un commento