L.Elettorale: Adornato, ho votato a favore, testo da correggere non bloccare

Roma, 12 mar. (Adnkronos) – “In dissenso dal mio gruppo ho votato a favore della nuova legge elettorale. Condivido gran parte delle proposte di modifica suggerite, con competenza e buon senso, da Gitti, dalle preferenze alla eliminazione della babele delle soglie di sbarramento, e mi battero’ perche’ esse siano approvate al Senato. Ma ritengo un errore politico non sostenere il percorso riformatore appena avviato dal governo Renzi. Se questo primo passaggio fosse stato impedito, le conseguenze sarebbero state assai negative per tutto il Paese”. Lo dichiara Ferdinando Adornato (Per l’Italia Udc), annunciando il suo voto a favore della legge elettorale. ”Nell’attuale critica situazione l’alternativa al processo riformatore e’ solo il caos: non capirlo significa puntare a comporre un ‘sindacato dei piccoli partiti’ senza preoccuparsi delle conseguenze. Correggere, modificare, migliorare, ma non bloccare: questa dev’essere la stella polare da seguire anche nei prossimi delicati mesi della vita del Paese. Lungo questa strada le forze popolari da Ncd a Udc alle altre forze moderate devono cercare una nuova strategia comune”, conclude.

 










Lascia un commento