Energia: De Poli, sostegno a governo su taglio bolletta

(DIRE) Roma, 19 mar. – “Daremo pieno sostegno al Governo sul tagli nelle bollette per l’energia che gravano su famiglie e imprese, in modo particolare sulle piccole e medie imprese, aumentando il divario tra l’Italia e il resto d’Europa”. Lo afferma il senatore Udc Antonio De Poli che commenta positivamente le comunicazioni del premier Matteo Renzi, in Aula alla Camera, sul prossimo Consiglio europeo e sullo stato dell’economia e della finanza pubblica. “Il presidente Renzi ha sottolineato che l’Italia partecipera’ ai lavori del Consiglio europeo incentrando l’attenzione sulla competitivita’ industriale”, dice De Poli, secondo il quale “non e’ piu’ rinviabile un intervento concreto sulla bolletta di famiglie e imprese”. La proposta del senatore Udc e’ di eliminare l’Iva che, attualmente, si calcola non solo sugli effettivi consumi ma anche sulle imposte”. In questo modo “si alleggerirebbero le bollette che, in Italia, sono piu’ alte rispetto alla media europea”, argomenta il senatore centrista. Adesso, conclude, “chiediamo al Governo di passare dalle parole ai fatti”.










Lascia un commento