Governo. D’Alia: su Renzi critiche da chi ha perso potere

(DIRE) Roma, 27 mar. – “È giusto criticare il presidente del Consiglio Renzi se e quando sbaglia; non e’ giusto, ed anzi profondamente errato, sottoporlo ad uno stillicidio di critiche dovute il piu’ delle volte alla perdita del proprio potere. Il potere va e viene, l’importante e’ avere chiara la direzione di marcia”. Lo afferma su Facebook Gianpiero D’Alia, presidente del consiglio nazionale dell’Udc ed ex ministro per la Pa e la Semplificazione.










Lascia un commento