Università. Binetti: occorre revisione facoltà medicina

(DIRE) Roma, 1 apr. – “La facolta’ di medicina deve essere innanzitutto in grado di mettere in condizione gli studenti di concorrere con la speranza concreta di poter ottenere, lavorando bene e con impegno, il posto di lavoro che desiderano. Oggi sappiamo che non e’ cosi’ e che c’e’ bisogno di rimuovere una serie di ostacoli. Occorre dunque una sua profonda revisione, in grado di premiare il merito e immunizzare la selezione degli aspiranti da atteggiamenti baronali. La proposta di legge che ho presentato oggi alla Camera prevede tutto questo, attraverso una revisione unitaria del sistema nei suoi tre momenti chiave: modalita’ di ammissione, esame di abilitazione, accesso alla scuola di specializzazione. Volendo suggerire una formula, si potrebbe dire ‘Piu’ Miur e Sanita’, meno Mef’. Adesso lavoreremo per farla calendarizzare quanto prima”. Lo dice la deputata Paola Binetti (Pi).

 










Lascia un commento