Pensioni: De Poli, Padoan dica cosa vuole,non cederemo

(ANSA) – ROMA, 2 APR – “Sulle pensioni non arretreremo nemmeno di un centimetro, men che meno alla luce dei dati sconvolgenti diffusi oggi dall’Istat. Il ministro Padoan ha assicurato che non verranno toccate, ma saranno ridiscussi dei dettagli. Ci dica quali. Sul tema è prioritario che il governo apra un tavolo comune”. Lo dichiara il senatore dell’ Udc Antonio De Poli, vicesegretario nazionale vicario Udc.










Lascia un commento