Cesa: sul parametro del 3% nessun passo indietro

Roma, 4 apr. (TMNews) – “Renzi è riuscito ad intrattenere un tavolo di negoziato che nessuno era mai riuscito ad aprire fino ad ora. Mettere a confronto, per la prima volta dopo moltissimi anni, il centrosinistra e il centrodestra in modo così diretto e produttivo ha senz’altro dimostrato i suoi benefici sul piano della governabilità, un aspetto che non è affatto trascurabile guardando alle ultime stagioni politiche”. Lo dichiara il segretario dell’Udc, Lorenzo Cesa. “Se il patto reggerà o meno, tuttavia – prosegue – non sarà solo lui a deciderlo, proseguire il cammino delle riforme stringendo alleanze alterne ha un peso. Da parte sua, l’Udc sosterrà ciò che riterrà opportuno per il popolo, analizzando ogni volta effetti e difetti dei provvedimenti. Per quanto riguarda la rinegoziazione del parametro del 3%, ad esempio, ci auguriamo che non saranno fatti passi indietro”.










Lascia un commento