Casting sceicco Padova: De Poli,mortifica dignità donne

(ANSA) – VENEZIA, 7 APR – “Il casting dello sceicco mortifica la dignità delle donne. In centinaia hanno aderito all’iniziativa, certamente per motivi economici ma di certo la partecipazione a questa selezione non costituisce una nota di merito e noi dell’Udc ci auguriamo che, in segno di protesta, tutte le partecipanti facciano un passo indietro”. E’ la posizione espressa dal senatore e vicesegretario vicario nazionale Udc Antonio De Poli sul casting per le modelle per accompagnare negli acquisti uno sceicco di Dubai, svoltosi alcuni giorni fa a Padova. “Non possiamo festeggiare la Giornata internazionale dedicata alle donne – ha osservato -, lottare contro la violenza sulle donne e poi, allo stesso tempo, appoggiare queste iniziative che tendono a mercificare il corpo della donna. E’ una questione di coerenza. La bellezza delle donne sia un motivo in più e non l’unico criterio di selezione: è una questione etica. I valori che fanno parte della nostra storia cristiana – ha concluso – devono spingerci a difendere la dignità della persona e a contestare chi concepisce le persone come oggetti da esporre in vetrina”.










Lascia un commento