Europee: Casini, dopo voto lavorerò a ricomposizione moderati

Roma, 17 apr. (Adnkronos) – “Il rischio che c’e’ oggi in Italia e’ quello di un nuovo bipolarismo che si costruisce tra Renzi, che e’ l’emblema di una politica che si vuole riscattare, e io lo appoggio proprio perche’ credo che la politica deve riformarsi, e Grillo che alimenta l’antipolitica”. Lo ha detto a ‘Unomattina’ il presidente della Commissione Affari esteri del Senato, Pier Ferdinando Casini. “Ma questo nuovo bipolarismo – ha aggiunto- esclude completamente quelli che si definiscono moderati e che si presentano in ordine sparso, con una miriade di liste, polemizzando tra di loro, imprigionati in questioni del passato e sospesi tra antieuropeismo e vocazione del popolarismo europeo”. “Questa – ha concluso- e’ la grande questione politica che si affrontera’ il giorno dopo le elezioni europee: io voglio impegnarmi per una ricomposizione dei moderati e dei popolari italiani perche’ un bipolarismo senza la voce dei moderati e’ zoppo”.










Lascia un commento