Sisma Emilia Romagna: Galletti, Non provocato da attivita’ umane

(ilVelino/AGV NEWS) Roma, 19 APR – I lavori della commissione Ichese costituita dal presidente Vasco Errani, dopo il terremoto in Emilia Romagna “si sono conclusi nel febbraio 2014 consegnando alla Protezione civile il relativo rapporto finale. Nel rapporto si esclude che la sequenza sismica in Emilia sia stata indotta o sia stata provocata completamente dalle attivita’ antropiche”. Lo ha affermato il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti rispondendo a un’interrogazione nel corso del Question Time su un possibile collegamento tra il sisma in Emilia Romagna e le alterazioni delle pressioni nei giacimenti di idrocarburi nel sottosuolo. “Le attuali conoscenze tecnico-scientifiche, tuttavia – ha aggiunto il ministro -, non consentono di avere un quadro completo per poter escludere o confermare che le attivita’ del sottosuolo, con particolare riferimento al sito produttivo di Cavone, a Mirandola, nel Modenese, possano avere anticipato il momento in cui il terremoto sarebbe comunque avvenuto in maniera naturale, a causa dell’energia gia’ accumulata nelle faglie. Per questi motivi la commissione ha disposto una serie raccomandazioni, tese a reperire un congruo quantitativo di dati e di elementi di studio da utilizzare con idonei sistemi di monitoraggio ad alta tecnologia, finalizzati a seguire l’evoluzione nel tempo dei tre aspetti fondamentali: l’attivita’ microsismica, le deformazioni del suolo e le pressioni del boro”.










Lascia un commento