Lavoro: De Poli, per sinistra Pd vale piu’ campagna elettorale

(AGI) – Roma, 23 apr. – Per sinistra del Pd conta piu’ la campagna elettorale che il decreto sul lavoro. Ne e’ convinto il vicesegretario nazionale vicario dell’Udc Antonio De Poli secondo il quale “Quello montato ieri da una parte del Pd durante l’approvazione del decreto lavoro e’ stato un siparietto democraticamente preoccupante. Si e’ dimostrato – prosegue – che per gran parte degli esponenti della sinistra pesa piu’ l’ambizione della campagna elettorale che la responsabilita’ per il proprio Paese. Il risultato e’ stato un chiaro fallimento del Pd nell’azione di governo”.










Lascia un commento