Europee: Cesa, fallimento se stop intesa Udc-Ncd dopo elezioni

(ANSA) – NAPOLI, 24 APR – L’intesa Udc-Ncd? “Se era un matrimonio per le elezioni era meglio non farlo”. Parola di Lorenzo Cesa che in apertura della campagna elettorale per le Europee, a Napoli con Angelino Alfano, dice: “Se ci fermiamo alle Europee abbiamo fallito”. “Dobbiamo crederci, altrimenti non andremo da nessuna parte. Noi dell’Udc da anni parliamo di questo progetto che punta a riunire l’area dei moderati. Dobbiamo superare i nostri egoismi politici e portare avanti con convinzione questo cantiere politico che guarda ben oltre le Europee”, ha aggiunto. “Oggi, in Italia, abbiamo due grandi blocchi – ha sottolineato – da una parte Grillo e il voto di protesta che sta crescendo in modo vertiginoso e, dall’altra parte, Renzi che sta portando avanti una campagna elettorale tutta incentrata su io, io, io. Noi dell’Udc insieme agli amici Ncd dobbiamo riuscire nella missione di dare rappresentanza all’elettorato moderato. Dobbiamo parlare ai delusi e dobbiamo credere nell’Europa consapevoli del fatto che l’Europa incide concretamente sulla vita di ciascuno di noi e che, dall’Europa, arrivano risorse”.










Lascia un commento