P.A.: D’Alia, bene principi riforma, giusta direzione

“In attesa di conoscere i dettagli tecnici della riforma della pubblica amministrazione del governo Renzi, mi sembra che la direzione intrapresa sia quella giusta: efficienza e qualità del servizio, ingresso dei giovani nella Pa e taglio delle spese improduttive senza cadere nelle generalizzazioni”: così il presidente dell’Udc Gianpiero D’Alia, ex ministro della Pa, commenta i contenuti della conferenza stampa del premier Renzi e del ministro Madia sulla riforma della pubblica amministrazione. ”Tutti principi pienamente condivisibili – aggiunge – in linea con l’azione di risanamento della macchina pubblica avviato dal precedente governo. Si può fare un buon lavoro, con la necessaria condivisione tra le forze politiche e il contributo attivo dei dipendenti pubblici”. 










Lascia un commento