Sicilia: rischio crac comuni in commisione bilancio, Udc: allarme ANCI fondato

Palermo, 5 mag. – (Adnkronos) – Seduta della commissione Bilancio all’Assemblea regionale siciliana dedicata alla situazione degli Enti locali dell’Isola. Ad annunciarla e’ il presidente dell’organismo, Nino Dina, in quota Udc, nel giorno dell’assemblea a Palermo dei sindaci dell’Isola, promossa dall’AnciSicilia. “C’e’ un allarme fondato da parte di diversi comuni siciliani – dice – sul rischio concreto di rimanere senza stanziamenti per il 2014 da parte dell’assessorato agli Enti locali a causa delle trattenute che Regione vuole operare rispetto alle anticipazioni avute per lo smaltimento dei rifiuti”. “Dobbiamo trovare una soluzione per evitare il crac finanziario di diversi enti locali denunciato oggi dall’Anci Sicilia – spiega Dina -. Ho convocato per domani, alle 15 una seduta ad hoc della commissione Bilancio dell’Ars per sentire gli assessori Valenti ed Agnello in proposito. Auspico che il grido d’allarme dei sindaci siciliani venga compreso dal governo regionale e che vengano fatte le giuste scelte per scongiurare il blocco totale dei comuni”.










Lascia un commento