Clima: Galletti, anticipiamo tempi accordo su – 40% Co2

(DIRE) 7 mag. – Nel corso del semestre italiano di presidenza Ue “abbiamo intenzione di mettere al centro la crescita verde in Europa”: questo sara’, insieme al pacchetto Clima-Energia, “uno degli obiettivi centrali della nostra presidenza del semestre europeo”. Gian Luca Galletti, ministro dell’Ambiente, lo dice nel suo intervento alla presentazione di ‘Ambiente in Europa’ di Legambiente.
Tema da affrontare, “e per il quale dobbiamo arrivare a una conclusione positiva entro il semestre europeo e’ il pacchetto Clima-Energia- sottolinea Galletti- sapete che abbiamo un impegno a Lima alla fine del 2014 poi a Parigi alla fine del 2015”. E allora “la nostra idea, come presidenza italiana- auspica Galletti- e’ di anticipare i tempi, arrivando a fine anno, quindi gia’ a Lima 2014, con un pacchetto Europa gia’ pronto, con un target di riduzione di CO2 di almeno il 40%”.
Certo, riconosce il ministro, “e’ difficile arrivare a questo obiettivo” ma “noi facciamo parte dei Paesi piu’ ambiziosi e che hanno gia’ sottoscritto un documento in tal senso”. E allora, conclude Galletti, “se riuscissimo sotto la nostra presidrnza a raggiungere questo obiettivo ambizioso, daremmo un contributo grandissimo alla Conferenza di Parigi per rendere questo obiettivo globale”.










Lascia un commento