Berlusconi: De Poli, Napolitano non diventi bersaglio

(DIRE) Roma, 15 mag. – “Su Silvio Berlusconi arrivera’ il momento della verita’, ma addossare al Capo dello Stato interventismi di natura politici e’ uno schiaffo al senso di responsabilita’ che Giorgio Napolitano non ha mai mancato di dimostrare, ponendosi quando e’ stato opportuno al servigio del Paese per una rielezione che altrimenti avrebbe fatto vacillare l’intero asse istituzionale. Francamente certi dibattiti politici hanno un sapore elettoralistico che in fase di campagna puo’ esser tollerato, ma non quando ad essere colpito, per la gloria di taluni, e’ il presidente della Repubblica, nel giro di qualche giorno trasformato in un bersaglio”. Lo dice il vicesegretario nazionale vicario dell’Udc Antonio De Poli.










Lascia un commento