L. Elettorale: Cesa, essenziali soglie più basse e preferenze

L. Elettorale: Cesa, essenziali soglie più basse e preferenze

(ANSA) – ROMA, 17 GIU – “Riformare questo Paese a partire dalla legge elettorale è ormai questione dirimente che non può più essere rinviata. Per quanto ci riguarda la legge ottimale sarebbe preferenze e proporzionale. Discutendo e mediando, si può anche cedere sul proporzionale e mantenere il testo che ci è stato proposto, l’importante però è rivedere le soglie di sbarramento e introdurre le preferenze perché il cittadino deve tornare ad essere protagonista”. Lo dichiara il segretario dell’Udc, Lorenzo Cesa.










Lascia un commento