P.A.: D’Alia, ok Camera obbligo trasparenza autorità e controllate

P.A.: D'Alia, ok Camera obbligo trasparenza autorità e controllate

(DIRE) Roma, 24 lug. – “Con l’approvazione del mio emendamento al decreto 90 sulla Pa viene esteso l’obbligo di pubblicare i dati e le informazioni su compensi, bilanci, consulenze e destinazione dei fondi pubblici a tutte le autorita’ amministrative indipendenti di garanzia, vigilanza e regolazione e alle societa’ controllate dallo Stato. Uno strumento in piu’ al servizio dei cittadini che vogliono conoscere come sono spesi i loro soldi, ma anche per fare vera spending review e liberarsi di zavorre costose e improduttive”. Cosi Gianpiero D’Alia, presidente dell’Udc ed ex ministro per la Pa, commenta l’ok di Montecitorio all’emendamento a sua firma che amplia il catalogo degli enti cui si applica quanto previsto dal decreto 33 del 2013 sulla trasparenza. “L’applicazione integrale di tutti gli obblighi generali di trasparenza- spiega D’Alia- avra’ infatti l’effetto di indurre gli amministratori a ridurre e riqualificare la spesa, consentendo al governo di individuare e chiudere piu’ velocemente quelle inefficienti”. 










Lascia un commento