CON RIFERIMENTO A:

Con riferimento all’articolo apparso su “Il Giornale”, a pag.7, dal titolo “Pizza: Case e simbolo Dc sono nostri” a firma di Guido Mattioni, intendiamo precisare che :

  • quanto affermato dal Signor Giuseppe Pizza è del tutto inveritiero, poiché l’UDC può legittimamente usare lo scudocrociato all’interno del proprio simbolo, di cui ha piena ed esclusiva titolarità; ciò è stato accertato da numerosi provvedimenti del Tribunale di Roma e da ultimo con sentenza n. 9870/2006;
  • la sentenza citata da Pizza si riferisce ad un giudizio tra DC e CDU; non riguarda pertanto l’UDC e comunque non afferma affatto che il simbolo dello scudocrociato sia di titolarità della Democrazia Cristiana.

On. Lorenzo Cesa
Segretario Nazionale UDC










Lascia un commento