Banche, Antitrust: Occhiuto,spot non risolvono i problemi

2009-12-29T08:42:00
 

(ANSA) – CATANZARO, 29 DIC – ‘La denuncia dell’Antitrust sulla maggiore onerosita’ delle commissioni bancarie che hanno sostituito la commissione di massimo scoperto dimostra che con gli spot non si risolvono i problemi’. A sostenerlo, in una nota, e’ il capogruppo dell’Udc in Commissione Finanze alla Camera, Roberto Occhiuto.

‘Abbiamo in piu’ occasioni – prosegue Occhiuto – richiamato il Governo ad intervenire sulle questioni del credito e sulle scelte di politica economica in maniera organica e complessiva.

E non solo con delle norme-manifesto inserite nei tanti decreti anticrisi licenziati nell’ultimo anno e mezzo’.

‘Il problema dell’accesso e del costo del credito – conclude il parlamentare – e’ avvertito in maniera straordinaria dalle imprese e dalle famiglie. E proprio per questo sarebbe necessario affrontarlo con la giusta determinazione e non solo con degli spot, cosi’ come fatto fino adesso, come la sostituzione della commissione di massimo scoperto che, come dimostrato, non sortiscono alcun effetto, anzi rendono ancora piu’ grave il problema’.










Lascia un commento